Intervento di Restauro Conservativo

Parrocchia di S. Vittore, Arsago Seprio (VA), Anno 2014

CAMPANE

Sul campanile sono presenti n. 6 campane, fuse dalla fonderia Ottolina di Seregno nel 1950, dalle seguenti caratteristiche:

I° Campana diametro 153 cm, peso 1950 kg

II° Campana diametro 135 cm, peso 1370 kg

III° Campana diametro 120 cm, peso 970 kg

IV° Campana diametro 113 cm, peso 800 kg

V° Campana diametro 101 cm, peso 575 kg

VI° Campana diametro 90 cm, peso 410 kg

 

INTERVENTO DI RESTAURO

Le operazioni di restauro hanno preso forma con l’abbassamento, mediante apposita autogrù, delle sei campane installate sul campanile e dell’intera struttura di sostegno delle stesse (detta anche castellatura). Il tutto è stato smontato e portato presso la nostra officina in Cologne (BS) per le operazioni di revisione e restauro.

23776124 IMG 2145

L’intervento ha previsto lo studio e la progettazione di una nuova castellatura di sostegno completamente ammortizzata con appositi puffer antivibranti, in grado di limitare le sollecitazioni e i carichi portati tra la struttura di sostegno e la muratura del campanile. La realizzazione e il collaudo di tale struttura sono stati eseguiti in collaborazione con Ingegnere strutturista qualificato e iscritto all’Albo.

Una volta giunte presso la nostra officina le campane sono state sottoposte ad un’accurata revisione che ha compreso:

  • Il rifacimento completo degli isolatori lignei e della loro ferramenta di sostegno;
  • La revisione completa dei sei battagli (o batacchi);
  • La revisione completa dei ceppi e successiva loro verniciatura con colore a scelta del Committente;
  • La sostituzione completa delle ruote e relative catene per la trasmissione del moto tra motore e campana. Tutte le ruote sono state successivamente sottoposte a ciclo completo di brunitura.
  • Tutti i cuscinetti a sfere oscillanti sono stati revisionati, con sostituzione delle componenti logore ove necessario;
  • Sabbiatura completa di tutte le sei campane, per la loro pulitura, il tutto con apposito materiale non aggressivo. Operazione necessaria per evitare la formazione di cancri del bronzo.

Per quanto concerne la parte elettrica di automazione delle campane si è dovuto procedere con la sostituzione di quattro motori per campane, risultanti non funzionanti e logori in fase di lavorazione.

Si è operato un collaudo generale all’impianto campanario con collegamento delle componenti all’impianto.

645530263 IMG 2165

Lavorazioni eseguite in conformità alle normative di sicurezza e per materiali impiagati.

Rilasciata relazione di collaudo finale da parte dell’Ingegnere strutturista per approvazione.